Fringe Festival II, il teatro dichiara indipendenza

Il Protocollo
Il 15 giugno 2013 tornerà per la seconda edizione a Villa Mercede, nel quartiere San Lorenzo, il Roma Fringe Festival.
Il 6 giugno alle ore 11.30 l’evento sarà presentato presso la Biblioteca di Villa Mercede, Via Tiburtina 113 insieme al network europeo World Fringe Society – Edimburgo ed agli ospiti e le attività collaterali che animeranno la rassegna.
L’anno scorso, il festival dedicato al Teatro Off, patrocinato da World Fringe Society, Municipio Roma 2 (ex 3) e Biblioteche di Roma, ha visto un’affluenza di oltre 20.000 persone; quest’anno il “Parco del Teatro” ospiterà 72 compagnie su 3 aree palco allestite all’aperto, con 30 giorni di programmazione, fino al 14 luglio e 9 al giorno di performance.
Senza fondi ma con la voglia di cambiare le carte in gioco – tra installazioni artistiche, commedie, drammi, stand up comedy, teatro canzone, teatro danza e improvvisazione – le compagnie selezionate dal Roma Fringe Festival portano in scena una fetta di quel teatro fuori dai circuiti e spesso fuori dagli schemi che merita e cerca visibilità,offrendo allo spettatore una varietà di proposte ampia e articolata.
Una vera e propria festa dell’arte e del teatro indipendente che chiama a raccolta studenti, famiglie, cultori e critici. «Le adesioni quest’anno sono state molte» ha dichiarato Davide Ambrogi, autore e direttore artistico del festival «e ci ha stupito in particolar modo la volontà di raccontare. Si va dai temi di genere (racconti di poetesse, storie di donne, questione femminile), alle mafie, ai temi di

Il velo della sposa

attualità (dal precariato alla TAV), passando attraverso una narrazione delle fobie e dei piccoli vizi del nostro paese. Il tutto per un cartellone più che mai vario che restituisce attraverso il sorriso e la riflessione un’Italia che Re-Esiste anche attraverso il Teatro».

Quest’anno è prevista, inoltre, la presenza di ospiti internazionali provenienti da Stati Uniti, Svezia, Svizzera, Gran Bretagna; non mancheranno gli incontri tematici tra presentazione di libri, rinfreschi a tema e tante iniziative all’insegna della cultura, la sostenibilità, l’incontro artistico.
Tutti i giorni a partire dalle 18.00. Costo di ingresso agli spettacoli: 5 €
Villa Mercede – Via Tiburtina 113 (quart. San Lorenzo)
Laura Mancini

Potrebbero interessarti anche...